Polizza obbligatoria per i Geometri

AEC Broker presenta copertura in convenzione Lloyd’s – CNG al SAIE.

Il prodotto desta interesse anche alla luce dell’art 9 del Codice Deontologico che entrerà in vigore a far data dal 1° gennaio 2007 che renderà la copertura assicurativa obbligatoria per tutti gli iscritti all’albo dei Geometri e quindi anche al fine di rinnovare l’ iscrizione ai Collegi provinciali.

Roma, 30 ottobre 2006

A partire dal prossimo gennaio POLIZZA OBBLIGATORIA PER I GEOMETRI – AEC Broker presenta copertura in convenzione Lloyd’s – CNG al SAIE

In occasione del convegno Organizzato da Federgeometri Bologna e dal Collegio Geometri Bologna AEC Broker ha presentato la nuova copertura assicurativa per i Geometri in convenzione con il Consiglio Nazionale.

Il prodotto desta interesse anche alla luce dell’art 9 del Codice Deontologico che entrerà in vigore a far data dal 1° gennaio 2007 che renderà la copertura assicurativa obbligatoria per tutti gli iscritti all’albo dei Geometri e quindi anche al fine di rinnovare l’ iscrizione ai Collegi provinciali.

La Polizza di Responsabilità Professionale Lloyd’s CNG 2006 è strutturata nella forma “All Risks”, tipica del mercato assicurativo anglosassone ovvero sono compresi tutti i rischi relativi all’attività svolta, tranne ciò che risulta esplicitamente escluso.

La copertura è operante per:

  • qualsiasi “Inadempienza ai doveri professionali, negligenza, imprudenza o imperizia commesse con colpa professionale” (danni diretti, danni consequenziali, danni patrimoniali e danni indiretti) nello svolgimento della propria attività professionale.
  • tutte le attività rientranti nelle proprie competenze professionali ;
  • qualsiasi tipologia di opera (con l’esclusione degli Incarichi inerenti ferrovie, funivie, gallerie, porti dighe, opere subacquee) e fino ad un valore pari ad € 2.500.000,00 per singola opera;
  • entro il 25% del massimale :
    • spese legali civili sostenute dall’Assicurato in caso di danno;
    • altri costi sostenuti dall’Assicurato per evitare un’azione di risarciment;
  • massimali: € 250.000,00 – € 500.000,00 – € 1.000.000,00 – € 1.500.000,00;
  • franchigia € 1.500,00  senza applicazione di scoperti percentuali;
  • su richiesta: emissione di Certificati di Assicurazione nell’ambito di Opere Pubbliche per singolo incarico, come prescritto dell’Art. 111 Codice dei Contratti Pubblici di lavori, servizi, forniture (Garanzie che devono prestare i progettisti)e fino a 36 mesi di cronogramma lavori.

Il principale obbiettivo è quello di fornire una soluzione assicurativa che permetta di adempiere all’obbligo del Codice Deontologico a condizioni estremamente ampie ma allo stesso momento economicamente competitive.

Dal momento che l’obbligo ricadrà su oltre 120.000 iscritti ai collegi provinciali – ha dichiarato Fabrizio Callarà Presidente della società – AEC ha attivato in ogni provincia, colleghi disponibili a supportare le esigenze dei singoli geometri professionisti.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa AEC Spa
Alexia Gioglio alexia.gioglio@libero.it
338 73 111 3